domenica 17 luglio 2011

TRAPIANTI DI FEGATO A UDINE - Una continuità confermata pur con i suoi problemi.

L'auspicio del sottoscritto è che si cominci veramente a discutere il problema del "sistema dei trapianti di fegato"  nell'Azienda Ospedealiero Universitaria Udinese creando quella struttura operativa che si occupi della messa in lista di attesa del trapianto degli ammalati,  cui segue la fase prettamente chirurgica, ed il follow-up del post trapianto, con la previsione di posti letto dedicati.
L'Associazione Italiana Trapiantati di Fegato onlus,  Presidente Giulio Bassani , da diversi anni ha posto questo tema alle autorità politiche e sanitarie per un miglioramento del trattamento dei pazienti pre e post trapianto,
Un tema da risolvere  anche per conservare quel livello di eccellenza che si è raggiunto e che rischia di essere vanificato se non si arriva ad avere una struttura stabile che sia  ben individuabile dall'ammalato e, soprattutto riconosciuta  dalle varie specialità mediche degli Ospedali del territorio regionale.
Questa esigenza è stata rilevata anche da un AUDIT ministeriale lo scorso 2010 su cui penso stiano  lavorando i responsabili della sanità regionale.
Per quanto riguarda l'intervento chirurgico su cui si è incentrata anche una polemica di basso rango, riguardo la nomina del Direttore, il cui solo risultato certo  è stato quello di mettere in apprensione e spaventare gli ammalati, mentre la realtà è quella che  voglio semplicemente portare a conoscenza:
L'equipe dei trapianti della Clinica di Chirurgia dell' AOUD alla data del 30 giugno 2011 ha effettuato n° 20 trapianti di fegato mentre nel 2010 si era arrivati alla cifra di n° 16 trapianti.
Nulla di speciale ma solo la conferma che si continua a trapiantare ed altri sono i problemi come sopra affermato. a cui si aggiunge anche il sostegno della donazione di organi che necessita di essere sempre alla nostra attenzione come ci ricordano le Associazioni di volontariato molte volte dimenticate dalla politica e dalle struttura sanitarie.

Nessun commento: